Homepage Informazioni utili
INFORMAZIONI

UTILI

La Belluno Feltre Run - 30 KM è una corsa su strada nazionale Bronze sulla distanza di 30 km percorso misurato e certificato, inserita nel calendario nazionale FIDAL. La gara si disputerà domenica 04 ottobre 2020 con partenza dalla piazza dei Martiri di Belluno.


Requisiti di partecipazione alla Belluno Feltre Run - 30 KM
  • Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri che abbiano compiuto i 20 anni di età entro il 04 ottobre 2020, tesserati per la FIDAL (categorie promesse ed oltre, maschili e femminili) o per una Federazione straniera affiliata alla IAAF.
  • Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri che abbiano compiuto i 20 anni di età entro il 04 ottobre 2020 e siano tesserati per un Ente di Promozione Sportiva convenzionato con la Fidal (sez. atletica) previa presentazione di copia del tesseramento valido per la stagione 2020 e del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica valido per l’atletica leggera alla data del 04 ottobre 2020.
  • Possono partecipare tutti cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto i 20 anni di età entro il 04 ottobre 2020 non tesserati Fidal o EPS ma in possesso di Runcard, sottoscrivibile sul sito www.runcard.com, abbinata ad un certificato medico agonistico per l’atletica leggera valido al 04 ottobre 2020.
  • Gli atleti stranieri, non residenti in Italia possono partecipare se tesserati per la Federazione di atletica del Paese di residenza inviando copia del tesseramento valido per il 2020 riconosciuto dalla IAAF. Se non tesserati nel Paese di appartenenza o in Italia dovranno sottoscrivere la liberatoria all’atto dell’iscrizione.
  • Gli atleti italiani residenti all’estero sono sottoposti alla normativa sanitaria italiana ovvero, se un atleta è cittadino italiano, indipendentemente dal fatto di risiedere in Italia o all’estero, è soggetto alla normativa italiana, e pertanto, per partecipare ad una competizione agonistica in Italia, è tenuto a presentare un certificato di idoneità rilasciato in Italia, in Centri o Strutture pubbliche o private autorizzate, oppure in Ambulatori o Studi Medici autorizzati. In alternativa, può partecipare con il tesseramento valido nel Paese di residenza.
  • Alla manifestazione è inoltre consentita la partecipazione di atleti tesserati Fispes/IPC nelle varie categorie riconosciute dalla Federazione stessa. È fatto obbligo agli atleti non vedenti di provvedere personalmente all’accompagnatore.
  • È possibile partecipare alla manifestazione anche come non competitivi consegnando certificato medico agonistico per l’atletica leggera valido al 04 ottobre 2020. Verranno forniti gli stessi servizi dei competitivi, incluso il chip che permetterà di conoscere il proprio tempo di gara, ma non entreranno in classifica.
Il pettorale di gara è personale e non può essere ceduto né scambiato. Deve essere attaccato sul petto con quattro spille in modo tale da essere interamente visibile (non può essere piegato e deve rimanere integro).
Il pettorale di gara e il chip si potranno ritirare all’Expo, che si terrà alla Birreria Pedavena, nei giorni di venerdì 02 ottobre 2020 dalle 18.00 alle 21.00 e sabato 03 ottobre 2020 dalle 10.00 alle 20.00, esibendo un documento d’identità o delega scritta e fotocopia del documento nel caso non si possa ritirare personalmente.
Sarà possibile ritirare il pettorale anche la domenica mattina presso la segreteria posta in piazza dei Martiri a Belluno nella zona partenza dalle ore 7.15 alle 8.15, sempre presentando un documento d’identità.
Per gli atleti disabili il ritiro la domenica mattina sarà presso un’area a loro dedicata sempre dalle 7.15 alle 8.15.
A chi ritira il pettorale la domenica mattina il pacco gara verrà consegnato all’arrivo.
Prima della gara sarà predisposto un servizio navetta gratuito per raggiungere la zona di partenza:
  • da Feltre parcheggio zona Prà del Moro dalle ore 7.00 alle ore 7.30 (ultima partenza);
Dopo la gara, gli atleti potranno usufruire dei seguenti servizi di trasporto:
  • da Feltre verso Belluno con tappa al Parcheggio di Lambioi: dalle ore 12.30 fino alle ore 17.00, partenze ogni 30’ minuti;
  • da Feltre verso Belluno con tappa in località Trichiana - Borgo Val Belluna parcheggio centro commerciale ICON: dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00, partenze ogni 30’ minuti.
Alla partenza ogni partecipante potrà consegnare la propria sacca con gli indumenti agli addetti del corriere preposto al servizio entro le ore 8.45, previa applicazione dell’adesivo corrispondente al proprio numero di pettorale che verrà consegnato con la busta tecnica.

La sacca potrà essere ritirata dopo l’arrivo, presso i medesimi camion, in zona arrivo a Feltre solo esibendo il proprio numero di pettorale. Si consiglia di non inserire nella propria sacca personale oggetti di valore e di limitare la quantità di indumenti al minimo necessario anche per ragioni di volume. La sacca gara verrà riconsegnata esclusivamente esibendo il proprio pettorale dopo l’arrivo.
La partenza della Belluno Feltre Run 2020 è prevista per le ore 9.30.
Saranno tuttavia possibili lievi variazioni dell’orario di partenza per esigenze organizzative e televisive. Per il regolare svolgimento delle operazioni che precedono la partenza tutti i concorrenti sono invitati a raggiungere la zona di partenza in piazza dei Martiri entro e non oltre le ore 9.15.
L’arrivo è previsto a Feltre nel centro cittadino.
Il percorso sarà chiuso al traffico per un tempo massimo di 4 ore 30 minuti. Ai partecipanti che transiteranno alla mezza maratona dopo le 3 ore non sarà garantita la chiusura al traffico del percorso.

Il percorso sarà completamente chiuso al traffico ed ogni via laterale ed incrocio saranno presidiati dalla Protezione Civile, dalla Polizia, dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale dei Comuni attraversati, che vieteranno a chiunque di transitare con biciclette, moto e quant’altro, lungo il percorso di gara. Gli autorizzati al transito saranno muniti di apposito pass ufficiale, rilasciato dall’organizzazione.
Il cronometraggio è a cura della società TDS. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata con il sistema transponder basato su un chip, del peso di pochi grammi, che ogni atleta troverà applicato al pettorale. Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il tempo netto (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo), alla mezza maratona (km 21,097) e al km 30.

Gli atleti che dimenticheranno di indossare il chip fornito dall’organizzazione o che lo indosseranno in maniera non conforme alle disposizioni indicate nella bustina, non verranno cronometrati e non risulteranno nelle classifiche.
L’ASD G.S. La Piave 2000 mette gratuitamente a disposizione dei concorrenti diversi pacers (“lepri”), ovvero atleti incaricati di correre la 30 km ad un ritmo costante per arrivare al traguardo in un tempo prestabilito. Correndo al loro fianco sarà possibile abbattere i “muri cronometrici” di 2h00’- 2h15’- 2h30’- 2h45’- 3h00’- 3h30’- 4h00’.
Alla partenza le “lepri” saranno assieme a tutti i partecipanti e saranno riconoscibili dalla scritta “pacer” o dai tempi indicati sulla canotta. La loro presenza sarà inoltre segnalata da palloncini di vario colore.
Lungo il percorso della manifestazione ci sono due ospedali, uno a Belluno e uno a Feltre, allertati durante lo svolgimento della manifestazione. Saranno inoltre a disposizione lungo il tracciato mezzi di assistenza medica, tra cui moto mediche, coordinati dal referente per la sicurezza sanitaria.

A lato della tenda del Servizio Sanitario, all’arrivo a Feltre sarà allestito un gazebo per le informazioni medico-sanitarie sui maratoneti eventualmente soccorsi dai referenti per la sicurezza sanitaria lungo il percorso. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.

Ma sappiamo che il podista sa misurare le proprie forze per arrivare fino al traguardo. E questo è il nostro augurio a tutti i partecipanti.
Sono previste postazioni di ristoro all’arrivo e ogni 5 km lungo tutto il percorso: in tutti i punti di ristoro saranno presenti acqua, thè, integratori, dal km 10 in poi anche cibi solidi (biscotti, frutta, etc.).

I WC si trovano all’arrivo, alla partenza e lungo tutto il percorso della Belluno Feltre Run. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.
Per gli atleti che dovessero ritirarsi, tutte le postazioni di ristoro e di spugnaggio, a partire dal km 10, fungeranno da punti di ritrovo: da lì verranno condotti sino alla zona di arrivo a Feltre dove potranno ritirare la loro sacca gara personale.
Il montepremi della Belluno Feltre Run - 30 KM è stabilito in base alle norme IAAF, FIDAL, FISPES, riguarderà i primi dieci classificati maschili e femminili e sarà pubblicato in seguito. L’organizzazione si riserva di accettare eventuali reclami inerenti la classifica entro dieci giorni dalla data della gara dopo di che la classifica sarà ritenuta definitiva.

*Come da regolamento Fidal, sono esclusi dal montepremi in denaro gli atleti iscritti con Runcard e i tesserati con Enti di Promozione Sportiva.

Per la liquidazione dei premi in denaro, indicati nel montepremi, agli atleti aventi diritto l’organizzazione invierà dopo la gara un modulo da restituire in orginale compilato con i propri dati anagrafici, il codice fiscale e le proprie coordinate bancarie (comprensive di codice IBAN) entro il 30 novembre 2020. Questo modulo dovrà essere inviato via posta ordinaria a
ASD G.S. La Piave 2000 - piazza Papa Luciani 7 - 32026 Borgo Valbelluna (BL) (Italia)
Tel. 0437/753354 - Fax 0437/753354.

I premi saranno liquidati tramite bonifico bancario entro il 31 dicembre 2020.

Saranno premiati con un omaggio da ritirare all’arrivo, la domenica della manifestazione, i primi 3 uomini e le prime 3 donne classificati di ogni categoria fidal dagli sm/sf 35 agli sm/sf70. Tale premiazione non può essere cumulativa al montepremi in denaro.
L’organizzazione si riserva di squalificare, anche al termine della gara, atleti che abbiano tenuto comportamenti irregolari.
La Mezza di Borgo Valbelluna - 21,097 KM è una corsa su strada sulla distanza di 21,097 km percorso misurato e certificato, organizzata in collaborazione con il CSI. La gara si disputerà domenica 04 ottobre 2020 con partenza dal centro commerciale ICON nel comune di Borgo Valbelluna nella frazione di Trichiana.


Requisiti di partecipazione alla Mezza di Borgo Valbelluna - 21,097 KM
  • Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 04 ottobre 2020, tesserati per il CSI, FIDAL, EPS convenzionato con la Fidal (sez. atletica).
  • Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 04 ottobre 2020 e siano tesserati per un Ente di Promozione Sportiva convenzionato con la Fidal (sez. atletica) previa presentazione di copia del tesseramento valido per la stagione 2020 e del certificato di idoneità all’attività sportiva agonistica valido per l’atletica leggera alla data del 04 ottobre 2020.
  • Possono partecipare tutti cittadini italiani e stranieri che abbiano compiuto i 18 anni di età entro il 04 ottobre 2020 non tesserati Fidal o EPS in possesso di Runcard, sottoscrivibile sul sito www.runcard.com, abbinata ad un certificato medico agonistico per l’atletica leggera valido al 04 ottobre 2020.
  • Gli atleti stranieri, non residenti in Italia possono partecipare se tesserati per la Federazione di atletica del Paese di residenza inviando copia del tesseramento valido per il 2020 riconosciuto dalla IAAF. Se non tesserati nel Paese di appartenenza o in Italia dovranno sottoscrivere la liberatoria all’atto dell’iscrizione.
  • Alla manifestazione è inoltre consentita la partecipazione di atleti tesserati Fispes/IPC nelle varie categorie riconosciute dalla Federazione stessa. È fatto obbligo agli atleti non vedenti di provvedere personalmente all’accompagnatore.
  • È possibile partecipare alla manifestazione anche come non competitivi consegnando certificato medico agonistico per l’atletica leggera valido al 04 ottobre 2020. Verranno forniti gli stessi servizi dei competitivi, incluso il chip che permetterà di conoscere il tempo di gara, non entreranno in classifica.
Il pettorale di gara è personale e non può essere ceduto né scambiato. Deve essere attaccato sul petto con quattro spille in modo tale da essere interamente visibile (non può essere piegato e deve rimanere integro).
Il pettorale di gara e il chip si potranno ritirare all’Expo, che si terrà alla Birreria Pedavena, nei giorni di venerdì 02 ottobre 2020 dalle 18.00 alle 21.00 e sabato 03 ottobre 2020 dalle 10.00 alle 20.00, esibendo un documento d’identità o delega scritta e fotocopia del documento nel caso non si possa ritirare personalmente.
Sarà possibile ritirare il pettorale anche la domenica mattina presso la segreteria posta nelle vicinanze del centro commerciale ICON a Trichiana nella zona partenza dalle ore 8.15 alle 9.45, sempre presentando un documento d’identità.
Per gli atleti disabili il ritiro la domenica mattina sarà presso un’area a loro dedicata sempre dalle 8.15 alle 9.45.
A chi ritira il pettorale la domenica mattina il pacco gara verrà consegnato all’arrivo.
Prima della gara sarà predisposto un servizio navetta gratuito per raggiungere la zona di partenza:
  • da Feltre parcheggio zona Prà del Moro dalle ore 8.00 alle ore 8.30 (ultima partenza);
Dopo la gara, gli atleti potranno usufruire dei seguenti servizi di trasporto:
  • da Feltre verso Belluno con tappa in località Trichiana - Borgo Val Belluna parcheggio centro commerciale ICON: dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00, partenze ogni 30’ minuti.
Alla partenza ogni partecipante potrà consegnare la propria sacca con gli indumenti agli addetti del corriere preposto al servizio entro le ore 10.00, previa applicazione dell’adesivo corrispondente al proprio numero di pettorale che verrà consegnato con la busta tecnica.

La sacca potrà essere ritirata dopo l’arrivo, presso i medesimi camion, in zona arrivo a Feltre solo esibendo il proprio numero di pettorale. Si consiglia di non inserire nella propria sacca personale oggetti di valore e di limitare la quantità di indumenti al minimo necessario anche per ragioni di volume. La sacca gara verrà riconsegnata esclusivamente esibendo il proprio pettorale dopo l’arrivo.
La partenza della Mezza di Borgo Valbelluna 2020 è prevista per le ore 10.30.
Saranno tuttavia possibili lievi variazioni dell’orario di partenza per esigenze organizzative e televisive. Per il regolare svolgimento delle operazioni che precedono la partenza tutti i concorrenti sono invitati a raggiungere la zona di partenza in zona centro commerciale ICON entro e non oltre le ore 10.15.
L’arrivo è previsto a Feltre nel centro cittadino.
Il percorso sarà chiuso al traffico per un tempo massimo di 3 ore. Ai partecipanti che transiteranno al km 10 dopo 1 ora e 30 minuti non sarà garantita la chiusura al traffico del percorso.

Il percorso sarà completamente chiuso al traffico ed ogni via laterale ed incrocio saranno presidiati dalla Protezione Civile, dalla Polizia, dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale dei Comuni attraversati, che vieteranno a chiunque di transitare con biciclette, moto e quant’altro, lungo il percorso di gara. Gli autorizzati al transito saranno muniti di apposito pass ufficiale, rilasciato dall’organizzazione.
Il cronometraggio è a cura della società TDS. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata con il sistema transponder basato su un chip, del peso di pochi grammi, che ogni atleta troverà applicato al pettorale. Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il tempo netto (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo).

Gli atleti che dimenticheranno di indossare il chip fornito dall’organizzazione o che lo indosseranno in maniera non conforme alle disposizioni indicate nella bustina, non verranno cronometrati e non risulteranno nelle classifiche.
L’ASD G.S. La Piave 2000 mette gratuitamente a disposizione dei concorrenti diversi pacers (“lepri”), ovvero atleti incaricati di correre la mezza maratona ad un ritmo costante per arrivare al traguardo in un tempo prestabilito. Correndo al loro fianco sarà possibile abbattere i “muri cronometrici” di 1h24’- 1h30’- 1h45’- 1h50’- 1h55’- 2h00’.
Alla partenza le “lepri” saranno assieme a tutti i partecipanti e saranno riconoscibili dalla scritta “pacer” o dai tempi indicati sulla canotta. La loro presenza sarà inoltre segnalata da palloncini di vario colore.
Lungo il percorso della manifestazione ci sono due ospedali, uno a Belluno e uno a Feltre, allertati durante lo svolgimento della manifestazione. Saranno inoltre a disposizione lungo il tracciato mezzi di assistenza medica, tra cui moto mediche, coordinati dal referente per la sicurezza sanitaria.

A lato della tenda del Servizio Sanitario, all’arrivo a Feltre sarà allestito un gazebo per le informazioni medico-sanitarie sui maratoneti eventualmente soccorsi dai referenti per la sicurezza sanitaria lungo il percorso. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.

Ma sappiamo che il podista sa misurare le proprie forze per arrivare fino al traguardo. E questo è il nostro augurio a tutti i partecipanti.
Sono previste postazioni di ristoro all’arrivo e ogni 5 km lungo tutto il percorso: in tutti i punti di ristoro saranno presenti acqua, thè, integratori, dal km 10 in poi anche cibi solidi (biscotti, frutta, etc.).

I WC si trovano all’arrivo, alla partenza e lungo tutto il percorso della Belluno Feltre Run. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.
Per gli atleti che dovessero ritirarsi, tutte le postazioni di ristoro e di spugnaggio, a partire dal km 10, fungeranno da punti di ritrovo: da lì verranno condotti sino alla zona di arrivo a Feltre dove potranno ritirare la loro sacca gara personale.
Il montepremi della Mezza di Borgo Valbelluna - 21,097 KM è stabilito dalla società organizzatrice, riguarderà i primi dieci classificati maschili e femminili e sarà pubblicato in seguito. L’organizzazione si riserva di accettare eventuali reclami inerenti la classifica entro dieci giorni dalla data della gara dopo di che la classifica sarà ritenuta definitiva.

Per la liquidazione dei premi in denaro, indicati nel montepremi, agli atleti aventi diritto l’organizzazione invierà dopo la gara un modulo da restituire in orginale compilato con i propri dati anagrafici, il codice fiscale e le proprie coordinate bancarie (comprensive di codice IBAN) entro il 30 novembre 2020. Questo modulo dovrà essere inviato via posta ordinaria a
ASD G.S. La Piave 2000 - piazza Papa Luciani 7 - 32026 Borgo Valbelluna (BL) (Italia)
Tel. 0437/753354 - Fax 0437/753354.

I premi saranno liquidati tramite bonifico bancario entro il 31 dicembre 2020.

Saranno premiati il primo atleta e la prima atleta tesserati CSI.
Saranno inoltre premiati con un omaggio da ritirare all’arrivo, la domenica della manifestazione, i primi 3 uomini e le prime 3 donne classificati di ogni categoria fidal dagli sm/sf 35 agli sm/sf70. Tale premiazione non può essere cumulativa al montepremi in denaro.
L’organizzazione si riserva di squalificare, anche al termine della gara, atleti che abbiano tenuto comportamenti irregolari.
La Staffetta di Beneficenza promossa dalla CROCE BLu - 3x7 KM, organizzata a scopo benefico in occasione della 10° edizione della Belluno Feltre Run, è corsa su strada sulla distanza di circa 7 km aperta a tutti, non competitiva. La corsa si disputerà domenica 04 ottobre 2020 con partenza, del primo frazionista, dal centro commerciale ICON nel comune di Borgo Valbelluna nella frazione di Trichiana.


Requisiti di partecipazione alla Staffetta di Beneficenza - 3x7 KM
  • Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri che per solidarietà e in forma ludica si vogliono cimentare in questa manifestazione correndo lungo le strade della Sinistra Piave in occasione della Belluno Feltre Run. Essendo una manifestazione strettamente non competitiva non è richiesto nessun certificato medico e tutti possono cimentarsi nei tre percorsi stabiliti in forma ludica purché rientrino nei termini di chiusura delle strade interessate come da ordinanza per il passaggio dei concorrenti della Belluno Feltre Run.
  • La gara è solidale, il 50% della quota richiesta per l’iscrizione sarà devoluto all’associazione che ogni squadra sceglierà all’atto dell’iscrizione.
  • Le squadre possono essere maschili, femminili o miste.
  • In questo sito, nei siti online preposti per l’iscrizione e nelle schede proposte per la composizione delle squadre troverete le varie associazioni di volontariato alle quali verrà devoluto metà dell’importo di iscrizione. In questo sito, inoltre, troverete le informazioni utili, con gli scopi, gli obiettivi e le finalità di ogni associazione di volontariato.
Il pettorale di gara è personale e non può essere ceduto né scambiato. Deve essere attaccato sul petto con quattro spille in modo tale da essere interamente visibile (non può essere piegato e deve rimanere integro).
Il pettorale di gara e il chip si potranno ritirare all’Expo, che si terrà alla Birreria Pedavena, nei giorni di venerdì 02 ottobre 2020 dalle 18.00 alle 21.00 e sabato 03 ottobre 2020 dalle 10.00 alle 20.00, esibendo un documento d’identità o delega scritta e fotocopia del documento nel caso non si possa ritirare personalmente.
Sarà possibile ritirare il pettorale anche la domenica mattina presso la segreteria posta nelle vicinanze del centro commerciale ICON a Trichiana nella zona partenza dalle ore 8.15 alle 9.45, sempre presentando un documento d’identità.
Per gli atleti disabili il ritiro la domenica mattina sarà presso un’area a loro dedicata sempre dalle 8.15 alle 9.45.
A chi ritira il pettorale la domenica mattina il pacco gara verrà consegnato all’arrivo.
La partenza della Staffetta di Beneficenza 2020 è prevista per le ore 10.45.
Saranno tuttavia possibili lievi variazioni dell’orario di partenza per esigenze organizzative e televisive. Per il regolare svolgimento delle operazioni che precedono la partenza tutti i concorrenti sono invitati a raggiungere la zona di partenza in zona centro commerciale ICON entro e non oltre le ore 10.15. Gli altri concorrenti della seconda e terza frazione si dovranno trovare per tempo in zona cambio per attendere l’arrivo del compagno di squadra.
L’arrivo è previsto a Feltre nel centro cittadino.
Il percorso sarà chiuso al traffico per un tempo massimo di 3 ore. Alle squadre che transiteranno al km 10 dopo 1 ora e 30 minuti non sarà garantita la chiusura al traffico del percorso.

Il percorso sarà completamente chiuso al traffico ed ogni via laterale ed incrocio saranno presidiati dalla Protezione Civile, dalla Polizia, dai Carabinieri e dalla Polizia Municipale dei Comuni attraversati, che vieteranno a chiunque di transitare con biciclette, moto e quant’altro, lungo il percorso di gara. Gli autorizzati al transito saranno muniti di apposito pass ufficiale, rilasciato dall’organizzazione.
Il cronometraggio è a cura della società TDS. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata con il sistema transponder basato su un chip, del peso di pochi grammi, che ogni squadra troverà nella sacca e che terrà in mano per il passaggio al compagno di squadra. Per ogni squadra verrà rilevato il tempo ufficiale di arrivo.

Le squadre che dimenticheranno di indossare il chip fornito dall’organizzazione, che lo indosseranno in maniera non conforme alle disposizioni indicate nella bustina o che lo perderanno, non verranno cronometrate e non risulteranno nelle classifiche di merito. In caso di smarrimento del chip sarà inoltre addebitato il costo di € 30,00.
Lungo il percorso della manifestazione ci sono due ospedali, uno a Belluno e uno a Feltre, allertati durante lo svolgimento della manifestazione. Saranno inoltre a disposizione lungo il tracciato mezzi di assistenza medica, tra cui moto mediche, coordinati dal referente per la sicurezza sanitaria.

A lato della tenda del Servizio Sanitario, all’arrivo a Feltre sarà allestito un gazebo per le informazioni medico-sanitarie sui maratoneti eventualmente soccorsi dai referenti per la sicurezza sanitaria lungo il percorso. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.

Ma sappiamo che il podista sa misurare le proprie forze per arrivare fino al traguardo. E questo è il nostro augurio a tutti i partecipanti.
I WC si trovano all’arrivo, alla partenza e lungo tutto il percorso della Belluno Feltre Run. Sarà possibile usufruire di spogliatoi e di docce poste in prossimità dell’arrivo.
Per gli atleti che dovessero ritirarsi, tutte le postazioni di ristoro e di spugnaggio, a partire dal km 10, fungeranno da punti di ritrovo: da lì verranno condotti sino alla zona di arrivo a Feltre dove potranno ritirare la loro sacca gara personale.
Saranno premiate, come squadre di merito, le prime 3 squadre maschili, femminili e miste con premi messi a disposizione dall’organizzazione e dagli sponsor dell’evento.
L’organizzazione si riserva di squalificare, anche al termine della gara, atleti che abbiano tenuto comportamenti irregolari.